Gestione

spazi Covid-19

Supporto e studio all'allestimento degli spazi

Per realizzare un intervento di movimentazione e trasloco è necessario strutturare una sequenza di fasi articolate con l'obiettivo di garantire la precisione degli spostamenti, la salvaguardia dell'integrità dei materiali, il minimo impatto sull'operatività del cliente.

SCENARI APPLICATIVI

Il distanziamento sociale richiesto dalle disposizioni Anti-Covid necessita l’adeguamento degli spazi lavorativi per rispettare le distanze minime tra le persone e rappresenta uno degli elementi cardine del ri-avvio delle attività produttive e commerciali.

Grazie alla nostra esperienza pluriennale nella gestione di attività di logistica interna, di trasloco e di facchinaggio siamo in grado di fornire tutti i servizi di movimentazione e di trasporto necessari alla gestione ottimale degli spazi lavorativi per una ripartenza in tutta sicurezza.

Gli scenari di applicazione sono molteplici, tra i quali:

  • Uffici

  • Impianti di produzione e di stoccaggio

  • Biblioteche, archivi e librerie

  • Negozi ed in generale spazi per l’attività commerciale.

PROCEDURA OPERATIVA

Per realizzare un intervento di movimentazione e trasloco è necessario strutturare una sequenza di fasi articolate con l'obiettivo di garantire la precisione degli spostamenti, la salvaguardia dell'integrità dei materiali, il minimo impatto sull'operatività del cliente.

 

FASE PRELIMINARE – SOPRALLUOGO

Il sopralluogo iniziale è mirato a valutare concretamente gli spazi disponibili, le attrezzature da impiegare e i mezzi eventualmente necessari. Si procede anche ad identificare eventuali criticità rispetto a materiali da trasportare (fragilità, stato di conservazione, ecc.), e a definire i sistemi di tracciatura per i beni movimentati, sistemi che potranno essere di complessità crescente a seconda della natura e della portata dell’intervento.

Al termine viene elaborato il lay-out di trasferimento (che potrà comunque rimanere in capo al Cliente, sulla base dei propri protocolli interni di gestione del rischio) e definito un cronoprogramma condiviso.

 

FASE 1 – SMONTAGGIO E PREPARAZIONE MATERIALI

Operatori esperti provvedono allo smontaggio ed alla preparazione dei materiali per la movimentazione. In particolare:

  • Mobili e arredi vengono imballati e contrassegnati con etichette riportanti la classificazione alfanumerica (o codice a barre/ QR code, a seconda del sistema di tracciatura impiegato) e indicazioni di “NON CAPOVOLGERE/ALTO” dove opportuno. Arredi da dis-assemblare vengono a loro volta etichettati nei loro componenti per agevolare successivamente il corretto assemblaggio.

  • Per le attrezzature elettriche di grandi dimensioni si procede all’imballaggio con pluriball ricorrendo inoltre a soluzioni specifiche (cartone ondulato e angolari di cartone per i monitor, ecc.), mentre per attrezzature più piccole si ricorre a scatoloni di cartone o casse in plastica. Nel caso di stampanti e fotocopiatrici viene verificata con il Cliente l’avvenuta messa in sicurezza dei toner.

  • Eventuale materiale cartaceo e/o librario sarà imballato in modo che non si verifichino smarrimenti o danneggiamenti, con particolare riguardo ai fascicoli in precario stato di conservazione. I volumi vengono disposti orizzontalmente, con il dorso del fascicolo rivolto verso l’alto, in appositi contenitori di cartone.

Quando possibile si utilizzano soluzioni a “zero imballaggi”, ad esempio a roll containter chiusi o valutando lo spostamento di mobili senza svuotarli, una soluzione possibile qualora vi siano spazi adeguati allo spostamento ed il contenuto non sia deteriorabile.

Il personale impiegato ha una formazione specifica rispetto alle attività di smontaggio (e rimontaggio) di mobili ed arredi, acquisita presso la scuola interna di Coopservice. Ogni squadra ha una dotazione completa di attrezzi (trapani professionali, ecc.) e di sistemi informativi (palmari per la registrazione delle attività), e possiede le competenze per gestire in modo ottimale il corretto processo. Sequenziare correttamente le fasi di smontaggio, trasporto e rimontaggio consente di evitare intasamenti di materiale e conseguenti ritardi o errori.

 

FASE 2 – TRASFERIMENTO

Il trasferimento dei materiali all’interno delle medesime strutture avviene con il ricorso al trasporto manuale dei roll container su brevi distanze, o all’impiego di traina-roll e transpallet motorizzati nel caso di distanze maggiori, mentre il mobilio non disassemblato viene trasportato con particolari idrosollevatori.

Per il trasferimento tra piani diversi dello stesso immobile si ricorre, qualora non fossero disponibili ascensori di forma e portata adeguati, a carrelli sali-scale elettrici o a particolari “stair robot”. Si possono impiegare per particolari esigenze anche mezzi dotati di montascale.

Per il trasporto di materiali tra immobili diversi e distanti si ricorre alla nostra flotta di automezzi con portate che vanno dai 10q.li fino a 120q.li. I mezzi possono essere predisposti con sponda idraulicaper agevolare le attività di carico e scarico, e dispongono di tutto il necessario per stabilizzare il carico durante il trasporto.

Il percorso del trasporto viene pianificato in anticipo per prevenire eventuali difficoltà (sottopassaggi, ecc) ed i mezzi vengono tracciati via GPS per garantire il corretto orario di arrivo.

 

FASE 3 – RIMONTAGGIO 

Il posizionamento del materiale nella nuova collocazione segue quanto definito nel contesto del lay-out di trasferimento, avendo particolare attenzione a rispettare l’ordine di attività definito durante la fase dello smontaggio e preparazione dei materiali.

Mobili e arredi vengono posizionati in opera dal nostro personale, che potrà inoltre predisporre le attrezzature informatiche su richiesta del Cliente.

Eventuale materiale cartaceo viene consegnato nelle scatole di cartone, lasciando al titolare della postazione di lavoro la responsabilità del ricollocarlo salvo intese diverse.

Durante la fase del rimontaggio potranno inoltre essere predisposte particolari soluzioni mirate a garantire il corretto utilizzo degli spazi ed il mantenimento delle distanze personali, come ad esempio:

  • Montaggio di separatori in plexiglas (anche eventualmente forniti da noi) tra le postazioni di lavoro.

  • Montaggio di segnaletica sulla pavimentazione per indicare le distanze minime.

  • Esposizione di cartelli informativi.

  • Posa in opera di dispenser di igienizzante per le mani (anche eventualmente forniti d noi) o totem informativi sulle corrette procedure di igiene e sanificazione.

Al termine delle attività di rimontaggio viene rilasciato un verbale di avvenuto trasferimento con relativa documentazione fotografica.

PREPARAZIONI E INTERFERENZE

In tutte le fasi, sarà nostra cura adottare tutte le misure per massimizzare il risultato e minimizzare l'impatto sull'attività del Cliente, garantendo la tutela di tutti i soggetti coinvolti e il rispetto dell'ambiente.

  • Pianificazione degli interventi in orari dove non vi sia presenza di personale del Cliente o comunque secondo modalità che impattino il meno possibile con le attività lavorative.

  • Verifica preliminare della possibilità di accedere agevolmente con mezzi di trasporto alle aree interessate.

  • Fornitura in anticipo al Cliente di scatole e contenitori dove il personale potrà preparare per il trasferimento i propri materiali personali o documenti sfusi.

  • Coordinamento con eventuali attività di bonifica e sanificazione degli ambienti, secondo il nostro approccio integrato al servizio. Se necessario, possiamo farci carico anche della predisposizione di impianti elettrici e simili.

  • La flotta di mezzi messi a disposizione rispetta – ed eccede – i requisiti ambientali: potranno essere messi a disposizione mezzi elettrici o ibridi, a seconda del servizio richiesto e delle tratte da percorrere. Inoltre tutti i mezzi sono regolarmente manutentati per operare costantemente con le migliori performances possibili.

 

Nell’esecuzione delle attività metteremo in atto tutte le precauzioni di sicurezza e le misure anti-contagio. In particolare:

  • Gli addetti saranno dotati di tutti i DPI necessari, in particolare di mascherine e guanti di spessore adeguato.

  • Tutte le attrezzature, gli strumenti ed i macchinari impiegati per l’intervento verranno a loro volta ricondizionati prima dell’intervento successivo

Scopri tutti i servizi anti Covid-19

Coopservice Soc.coop.p.A.

Via Rochdale, 5
42122 Reggio Emilia (RE)

tel 0522/94011
fax 0522/940128
e-mail: info@coopservice.it

C.F., P. IVA ed Iscr. al Registro delle Imprese
di Reggio E. n. 00310180351
Termini e condizioni // Privacy Policy